News

Abbinare il vino al cibo

Posted in Andar per vini, Buona forchetta, on 29 Novembre 2015, by , 0 Comments

 

Ci sono varie scuole di pensiero sulla scelta del vino da abbinare al cibo che vanno da filosofie più sperimentali a quelle più tradizionali, di pari passo con la cucina regionale. Non è sempre facile trovare per ogni piatto il vino ideale che andrà servito in modo corretto per ottenerne la massima resa. In generale, però, l’abbinamento può essere fatto per analogia o per contrapposizione, detto anche “Metodo Mercadini“, utilizzato dall’Associazione italiana Sommelier.
“continua a leggere”

Con il metodo dell’assonanza, i cibi fragranti e speziati andranno accompagnati da vini altrettanto aromatici e profumati.

Nel caso della contrapposizione, invece, si cerca di armonizzare la tendenza al morbido e al grasso dell’alimento con l’acidità e l’effervescenza del vino. In ogni caso non si può essere sempre così rigorosi, visto che, ad esempio, il dessert è solitamente accompagnato da un vino dolce.

Ci sono poi dei cibi che per loro spiccate caratteristiche sono difficili da abbinare ai vini, ad esempio, quelli molto salati come le acciughe e le aringhe che presentano una forte componente tannica, o in presenza di alcune verdure, soprattutto carciofi e finocchi o marinate dal sapore deciso.

Va anche considerato che ogni giorno, nascono nuove tendenze che reinventano la cucina tradizionale e la fondono con altre culture gastronomiche.

Quindi, prima di scegliere un vino, è importante identificare le componenti del sapore del cibo (dolce, salato, amaro, piccante, ecc.) per decidere cosa esaltare e cosa compensare. La stessa ricerca va fatta anche per il vino e per le sue caratteristiche principali (morbido, aromatico, corposo, ecc.).
L’abbinamento per quanto possibile dovrà essere equilibrato. Abbinare un vino fresco e acido a un cibo dalle caratteristiche altrettanto acide favorirà una sensazione aggressiva perché raddoppierà l’acidità percepita.

 

Regole generali per l’abbinamento del vino al cibo

Il pasto viene aperto sempre con i vini più giovani per salire di annata e di intensità, dai più leggeri ai più robusti, per concludere con quelli più vecchi. Questo perché il piacere dei sensi deve andare in crescendo.

• I vini bianchi si servono prima dei vini rossi.
• Si servono prima i vini più freschi e poi quelli che hanno bisogno di una temperatura ambiente.
• I vini più prestigiosi si servono dopo quelli più ordinari.

 

Vino e cibo, i migliori abbinamenti

Aperitivi e antipasti di pesce, insalata di pollo
Sono consigliati spumanti secchi a 7°C e vini bianchi secchi leggermente acidi o frizzanti a 10°C.

Antipasti di salumi
Rosato fresco o rosso giovane brioso a 12°- 14°C

Pasta e minestre
Rosato fresco o rosso giovane vivace a 12°- 16°C

Pasta e risotti di pescato
Bianco morbido o secco strutturato a 10°C – 12°C

Pasta a base di carne
Rosato o rosso giovane vivace a 12°- 16°C

Secondi di pesce
Bianchi aromatici o secchi a 10°C
rosati leggeri a 10°- 14°C

Secondi di carne bianca
Bianco secco di carattere o rosato a 10°- 14°C

Secondi di carne rossa
Dal rosso giovane (carni di vitello) al rosso mediamente invecchiato (carni alla griglia) al rosso invecchiato di buona struttura (cacciagione) a 18°C.

Formaggi freschi
Bianco morbido a 10°C

Formaggi fermentati e a pasta dura
Rosso corposo e invecchiato a 18°C

Dolci e dessert
Bianco dolce o spumante o passito liquoroso

 

Vini bianchi suggeriti

Chardonnay: Vino bianco di alta qualità più popolare dal colore dorato scuro molto profumato e gustoso, il cui sapore non sovrasta quello dei cibi. E’ consigliato per accompagnare piatti di frutti di mare, pollo e carni di maiale.

Sauvignon Blanc: Di solito accompagna antipasti di insalata fresca e di pesce anche a base di crostacei. Più leggero di uno Chardonnay, è quindi preferibile servirlo durante il pasto di mezzogiorno.

Pinot Grigio: Vino bianco italiano di alta qualità dal colore ramato, accompagna sia gli antipasti di affettati sia di pesce oltre alle carni bianche e può essere servito anche come aperitivo.

 

Vini rossi suggeriti

Cabernet Sauvignon: Ottenuto dalle uve del Bordeaux è il più popolare vino rosso di qualità. Da servire con piatti a base di carne, selvaggina o con formaggi fermentati e a pasta dura.

Merlot: Simile al gusto e alla fragranza del Cabernet Sauvignon, accompagna la maggior parte dei piatti di carne e di selvaggina.

Pinot Noir: Ottenuto dall’uva rossa della Borgogna è considerato uno dei vini più nobili. Per la fragranza di bacche rosse come ribes, mora e lamponi è raccomandato per accompagnare piatti di pollo o di pesce.

Shiraz: Originario della regione del Rodano in Francia, il vitigno Shiraz è anche il più antico che l’uomo conosca. Si sposa particolarmente bene con piatti di pollo, e meglio ancora, di anatra.

 

Proposte Vini Golden View Open Bar Ristorante Firenze

Per l’abbinamento cibo-vino  consigliamo in particolare alcune bottiglie presenti nella nostra ampia lista dei vini di alta qualità, tra cui:

Vini bianchi italiani (Friuli Venezia Giulia)

Pinot Grigio 2014 Livio Felluga € 45
Chardonnay 2014 Livio Felluga € 45
Sauvignon 2014 Livio Felluga € 45
Pinot Grigio 2012 Primosic € 50

Vini francesi (Borgogna)

Petit Chablis 2013 Domaine du Chardonnay € 30
Chablis 2013 Domaine du Chardonnay € 35
Chablis Premier Cru 2013 € 55
Mont de Milieu 2013 Domaine du Chardonnay € 50
Pic Chablis 2000 Albert Pic € 170
Mâcon-Villages Cuvée Tradition 2001 Domaine de la Bongran € 140
Poligny-Montrachet 1997 Louis Jadot € 250

Vino della Nuova Zelanda

Cloudy Bay Marlborough 2014 Cloudy Bay Vineyards € 60

 

Vini rossi

Merlot

Tua Rita
Redigaffi 2004 € 400
Redigaffi 2003 € 350
Redigaffi 2001 € 580
Redigaffi 2000 99/100 Wine Spectator € 750
Redigaffi 2004 Magnum 1,5 l € 900

Syrah

Syrah 2012 Castello di Poppiano € 24
Syrah 2011 Az. Agr. Cecilia € 28

Pinot Nero

Ventisei 2011 Az. Rio € 40
Silene 2011 Voltumna € 35

 

Suggerimenti a parte, per qualsiasi dubbio o domanda puoi rivolgerti al nostro personale che sarà felice di aiutarti a fare la scelta migliore di vino bianco o rosso per accompagnare il tuo pasto.

Per informazioni e prenotazioni:
Tel.: +39 055214502
Fax: +39 0552729343
info@goldenviewopenbar.com
goldenviewfirenze@hotmail.com


You must be logged in to post a comment.

X